Olimpico – Rifinitura di conferme: Caceres a sinistra, Luiz Felipe in difesa e Immobile guida l’assalto al Napoli

Ci siamo. Riparte il campionato. La Lazio sfida il Napoli e Inzaghi si affida al solito 3-5-1-1. Non ci sono inversioni di marcia, la strada tracciata lo scorso anno viene seguita con tenacia. La rifinitura all’Olimpico (c’è scaramanzia, la Lazio fece qui l’ultima seduta lo scorso anno prima della Supercoppa) ha confermato le sensazioni dei giorni scorsi e le parole di Inzaghi di oggi in conferenza: “Per alcuni nuovi arrivati serve un po’ più di tempo”. Così, a sinistra, spazio a Caceres al posto di Durmisi. Il danese partirà dalla panchina, potrà essere sganciato nella ripresa: ha velocità e tecnica, potrebbe essere utile quando la stanchezza si comincerà a far sentire. Badelj sarà il regista, ai suoi lati ecco Parolo e Milinkovic Savic. A destra Marusic. In avanti spazio alla coppia d’oro Luis Alberto e Immobile. In porta Strakosha, davanti a lui il terzetto Luiz Felipe-Acerbi-Radu. Il centrale ex Sassuolo è già un leader, Inzaghi gli ha consegnato le chiavi della difesa. Luiz Felipe ha scalato posizioni, ha scalzato Wallace, avrà il compito di badare a Insigne che agirà dalla sua parte.

Web Hosting

Probabile formazione (3-5-1-1) – Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic-Savic, Caceres, Luis Alberto, Immobile.

Be the first to comment on "Olimpico – Rifinitura di conferme: Caceres a sinistra, Luiz Felipe in difesa e Immobile guida l’assalto al Napoli"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*