‘Lazio Amarcord’ – 12/08/2008 – Lazio-Paok Salonicco 2-0. Le perle di Matuzalem e Meghni trascinano i biancocelesti

La Lazio di Delio Rossi si presenta al debutto all’Olimpico affrontando, in amichevole, il Paok Salonicco. I biancocelesti fanno subito sfoggio dei nuovi arrivati: passano, infatti, tre minuti e Matuzalem porta avanti i capitolini. Il brasiliano va in pressing su Veron con la complicità di Ledesma, ruba il pallone all’avversario e scarica un sinistro preciso dai venticinque metri, che si insacca alle spalle dell’incolpevole Chalkias.

Nonostante il vantaggio, la Lazio continua a spingere senza soluzione di continuità, sfiorando per ben due volte il raddoppio con Makinwa. Il nigeriano sfiora prima la traversa dopo un allungo imperioso e, qualche minuto più tardi, va vicino al gol con un colpo di testa su bel cross di Mauri. Gli uomini di Delio Rossi, comunque, rischiano anche più di qualcosa dietro, perché Lichsteiner salva su un tiro ravvicinato di Vierinha e Ivic si vede annullare un gol dopo aver ribattuto in rete, su intervento incerto di Carrizo, il potentissimo tiro di Sergio Conceicao, ex applauditissimo dal pubblico dell’Olimpico.

A inizio ripresa, Delio Rossi manda in campo l’attesissimo nuovo acquisto Mauro Zarate, schierato come centravanti. L’argentino si mette in mostra, ma ad illuminare la serata è una perla di Meghni: il francese parte da sinistra a grandi falcate, salta un avversario in dribbling e trova la conclusione vincente (leggermente deviata) mirando sul palo più lontano. Dopo il raddoppio, arrivato al 47′, la partita perde d’intensità e scivola via senza sussulti. Delio Rossi ne approfitta per far entrare tutti gli uomini in panchina, compreso il portierino Muslera, che raccoglie l’ovazione dei suoi nuovi tifosi. La Lazio, insomma, è pronta a recitare di nuovo un ruolo da protagonista.

TABELLINO

LAZIO: Carrizo (66′ Muslera), Lichtsteiner (59′ Diakite), Siviglia (77′ Faraoni), Rozehnal (46′ Cribari), Radu (75′ Manfredini), Meghni (88′ A.Cinelli), Ledesma, Matuzalem (46′ Dabo), Pandev (57′ Foggia), Mauri (92′ Mendicino), Makinwa (46′ Zarate). A disposizione: Degrè, Tuia, Belleri, Kozak. Allenatore: D.Rossi.

PAOK SALONICCO: Chalkias, Sznaucner (46′ Arabatzis), Contreras (46′ Marcos), Malezas, Darlas (60′ Kostantinidis), Veron, Balafas, Sergio Conceicao (60′ Lakis), Ivic, Vierinha (46′ Georgiu), Muslimovic (46′ Bakayoko). A disposizione: Arampatzis, Athanasiadis, Anastasakos, Iliadis. Allenatore: Santos.

Arbitro: Sig. Giancola (Vasto) – Assistenti Sigg. Parisse e Lanzetti.

Web Hosting

Marcatori: 3′ Matuzalem, 47′ Meghni.

Be the first to comment on "‘Lazio Amarcord’ – 12/08/2008 – Lazio-Paok Salonicco 2-0. Le perle di Matuzalem e Meghni trascinano i biancocelesti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*