‘Lazio Amarcord’ – 11/08/2011 – Lazio-Real Sociedad 2-0. Cissè e Sculli regolano gli spagnoli

Manca una settimana al preliminare di Europa League contro il Rabotnicki, e il tecnico della Lazio, Edy Reja, testa il valore della rosa a sua disposizione al cospetto di un avversario di livello come la Real Sociedad. I biancocelesti partono subito forte e, dopo appena 4′, passano sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Ledesma e incornato alla perfezione dal nuovo arrivato Cissè.

La Lazio continua e spingere e sfiora più volte il raddoppio con le conclusioni dell’attaccante francese prima e Rocchi e Mauri poi. Al tramonto della prima frazione, un super Marchetti salva il risultato sul tiro di Agirretxe, abile nello sfruttare l’unica sbavatura di Ledesma.

Nella ripresa, il neo entrato Zarate fa impazzire i difensori della Real Sociedad con le sue giocate, mentre Bizzarri, subentrato a Marchetti, si fa scartare dal solito Agirretxe ma, fortunatamente per lui, l’attaccante spagnolo sbaglia clamorosamente a porta vuota. A nove minuti dalla fine, la Lazio trova il raddoppio: Matuzalem crossa dalla sinistra, Sculli svetta di testa e non lascia scampo al portiere avversario. L’attaccante calabrese, intervistato al termine del match, commenta così: “Abbiamo fornito una buona prestazione, sia nel primo che nel secondo tempo, e abbiamo messo anche minuti nelle gambe in vista di giovedi”. Il tecnico Reja, invece, punta dritto all’obiettivo finale: “Quest’anno abbiamo aggiunto giocatori di valore ad una squadra già forte. Il nostro obiettivo resta la Champions League, dopo che la scorsa stagione abbiamo sfiorato la qualificazione”.

Web Hosting

TABELLINO

LAZIO: Marchetti (46′ Bizzarri), Scaloni (46′ Zauri), Biava (60′ Diakite), Dias (75′ Stendardo), Garrido, Brocchi, Ledesma (46′ Matuzalem), Mauri (60′ Sculli), Hernanes, Cisse (46′ Kozak), Rocchi (46′ Zarate). A disposizione: Berardi, Cavanda, Radu, Gonzalez, Del Nero, Lulic, Floccari, Cana, Klose. Allenatore: Reja.

REAL SOCIEDAD: Tono, Martinez (67′ Cadamuro), Mikel, Agirretxe, Xabi Prieto, Aranburu (79′ Elustondo), Zurutuza, Illarra, Dani Estrada (80′ Ifran), De La Bella (80′ Llorente), Inigo Martinez. A disposizione: Zubirakaai, Ros, Sarpong, Ansotegi, Ruben Pardo, Iker Hernandez. Allenatore: Montanier.

Arbitro: Sig. Banti (Livorno).

Marcatori: 4′ Cisse, 81′ Sculli.

Be the first to comment on "‘Lazio Amarcord’ – 11/08/2011 – Lazio-Real Sociedad 2-0. Cissè e Sculli regolano gli spagnoli"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*