‘Lazio Amarcord’ – 09/08/1992 – Schalke 04-Lazio 1-3. Riedle fa volare i biancocelesti

La Lazio chiude il suo ritiro tra Austria e Germania con una vittoria di prestigio, in amichevole, contro lo Schalke 04. Le due squadre sembrano non soffrire il caldo e, sin dai primi minuti, si affrontano a viso aperto. Dopo appena 7′, però, arrivano brutte notizie per mister Zoff, che deve rinunciare all’infortunato Sclosa, sostituito da Marcolin.

La Lazio è messa in seria difficoltà dalla coppia offensiva avversaria e, al 28′, Radmilo Mihajlović approfitta di un disimpegno maldestro di Gregucci per servire Anderbrugge, che batte senza difficoltà Fiori. Proprio nel momento in cui gli avversari si sentono sicuri di chiudere la prima frazione in vantaggio, Winter si inventa un bolide da fuori su cui il portiere Lehmann non può nulla.

La ripresa non cambia il copione del match e lo Schalke04 continua a spingere: i tedeschi, però, falliscono clamorosamente per ben due volte a tu per tu con Fiori. Dopo un’ora di match intenso, comunque, gli avversari iniziano a soffrire il caldo e la Lazio ne approfitta. Zoff sostituisce l’acciacato Winter (affaticamento muscolare) con Neri, il quale entra subito bene in partita e serve un grande assist per Riedle, che non sbaglia e porta avanti i suoi.

Web Hosting

La Lazio diventa indomabile e prende ben presto le redini del gioco. Al minuto 85′, Stroppa mette nel mirino la porta tedesca e scarica un gran tiro da fuori, ma la palla fa tremare la traversa. E’ solo l’antipasto del gol, che arriva sessanta secondi dopo: Neri serve ancora impeccabilmente Riedle, lesto ad approfittare della ghiotta occasione per incrementare il bottino. A fine match, Zoff si dice soddisfatto, pur sottilineando le difficoltà difensive, dovute, a suo dire, alla nuova regola del passaggio indietro al portiere.

TABELLINO

SCHALKE 04: Lehmann, Luginger, Spanring, Eigenrauch, Guttler, Freund (46′ Scherr), Anderbrugge, Hey (46′ Borodjuk), Mihajlović (46′ Sendscheid), Buskens, Christensen (67′ Schlipper). (12 Gehrke, 14 Müller, 18 Linke, 19 Leifeld, 20 Prus). All. Lattek.

LAZIO: Fiori, Corino, Favalli (85′ Madonna), Sclosa (7′ Marcolin), Gregucci (46′ Bonomi), Cravero, Fuser (71′ Bacci), Doll (74′ Stroppa), Riedle, Winter (46′ Neri), Signori. (12 Orsi). All. Zoff.

Arbitro: Witke (Monchzell).

Marcatori: 28′ Anderbrugge, 42′ Winter, 56′ Riedle, 86′ Riedle.

Web Hosting

Francesco G. Balzano

Be the first to comment on "‘Lazio Amarcord’ – 09/08/1992 – Schalke 04-Lazio 1-3. Riedle fa volare i biancocelesti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*