Lotito al Corsera: “Per SMS nessuna offerta, è il top e costa. No a prestiti e contropartite”

Milinkovic va, Milinkovic resta. È il rebus dell’estate, la questione che fa parlare stampa e social. A volte ciarlare, però, soprattutto in riferimento ai vari Twitter, Facebook, sarebbe il termine più adeguato. La Lazio è sempre ferma sulle sue richieste, la base per iniziare una trattativa è 120 milioni. Non si parla di prestiti, non si parla di contropartite. Lo ribadisce -ancora una volta- Lotito al Corriere della Sera: “Sergej è il miglior giovane nel panorama mondiale, per giunta con un’enorme margine di crescita. Finora nessuno si è fatto avanti, non mi sono arrivate offerte ufficiali da Inter, Milan, Juve, Real Madrid o United. Di certo non spingo per venderlo, ma se mi chiedete il prezzo le ricordo che l’anno scorso rifiutai un’offerta da 110 milioni a fine agosto. Quanto è stato pagato Pogba, 105 + 5? E allora Milinkovic vale di più, perchè è molto più forte. E sia chiaro, non mi interessano contropartite tecniche o formule tipo prestito“. Chi vuole Milinkovic deve pagare moneta.

Web Hosting

Be the first to comment on "Lotito al Corsera: “Per SMS nessuna offerta, è il top e costa. No a prestiti e contropartite”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*