Patric: “Lazio forte e unita e io voglio dare tutto per questa maglia”

Ha appena rinnovato, si è legato alla Lazio fino al 2022; Patric si sente laziale, Roma una seconda casa, sta scalando posizioni, Inzaghi lo considera un giocatore utile, duttile, capace di muoversi in più zone di campo: “Tutto lo staff ci ricorda sempre che la preparazione estiva è molto importante. Ci attende una stagione lunga tantissime gare: sappiamo che la forma fisica è fondamentale per il nostro gioco. Ci stiamo impegnando nel migliore dei modi qui in Germania. Sono cresciuto molto qui a Roma -ha dichiarato Gabarron a LazioStyleChannel-, migliorando gradualmente su tanti aspetti ed i miei compagni mi riconoscono per questo motivo un ruolo importante. Provo a diventare sempre più forte e voglio dare un grande aiuto alla Lazio. Dobbiamo continuare a lavorare di squadra: il nostro obiettivo è prendere meno gol, abbiamo attaccanti forti e difensori di grande livello, ma a volte subiamo qualche gol di troppo perché partecipiamo con pochi uomini alla fase difensiva“. Proprio la difesa è il reparto più martellato da Inzaghi in questi giorni a Marienfeld. Ma è tutta la squadra a partecipare con intensità agli allenamenti, il gruppo è forte: “Ci aspetta una stagione ricca di impegni. Siamo un gruppo molto forte e siamo felici di aver costruito uno spogliatoio così unito nel quale ci aiutiamo tutti. La mentalità e la testa fanno la differenza, ci sono squadre forti che non riescono ad ottenere i dovuti risultati proprio perché hanno meno sul piano mentale: noi stiamo lavorando molto su questo. Mi piace essere impiegato come centrale, ma anche come esterno: mi sento bene in entrambe le posizioni”. Meglio da terzino o da centrale? Patric una preferenza la esprime: “Nell’ultimo anno sono stato impiegato su entrambe le corsie, ma il mio ruolo è sempre stato quello del terzino. Il mister mi ha chiesto di fare il centrale e sono stato impiegato spesso come terzo di difesa. In quest’ultima posizione riesco ad uscir bene dalle retrovie con il pallone tra i piedi. Il primo gol con la Lazio? Non è un’ossessione, il mio obiettivo è dare tutto per la Lazio. Sarò molto contento quando segnerò, ma continuerò comunque ad aiutare i miei compagni”.

Web Hosting

Be the first to comment on "Patric: “Lazio forte e unita e io voglio dare tutto per questa maglia”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*