Olimpico, dopo il 6 Nazioni tocca sempre alla Lazio: la storia si ripete…

Lo sfogo di Inzaghi, post Lazio-Bologna del marzo scorso, è rimasto inascoltato: “Il campo dopo il rugby è pessimo, purtroppo tocca sempre a noi giocare dopo il 6 Nazioni”. Una conseutidine negli ultimi anni. Italrugby all’Olimpico e poi Lazio in campo a 48 ore dalla sfida devastante (per il manto erboso dell’impianto) degli Azzurri. Il calendario del prossimo 6 Nazioni dice che l’Italia giocherà all’Olimpico tre volte: il 9/2 contro il Galles, il 24/02 contro l’Irlanda e il 16/03 contro la Francia. Dopo sempre la Lazio in casa: contro Empoli, Udinese e Parma con gare posticipate probabilmente al lunedì.

SCENARI – Un anticipo a giovedì o venerdì, precedendo quindi il rugby, è praticamente impossibile se la Lazio dovesse far strada in Europa League e Coppa Italia. Nel caso in cui la Lazio arrivasse in semifinale di Coppa Italia (cosa sempre avvenuta nelle ultime 2 stagioni) giocherebbe la gara d’andata il 6 febbraio, tre giorni prima di Lazio-Empoli. Se dovesse arrivare ai sedicesimi di Europa League, invece, sarebbe impegnata il 21/02 nella gara di ritorno, tre giorni prima di Lazio-Udinese. Se fossero raggiunti anche gli ottavi, poi, la gara di ritorno si disputerebbe il 14/03 e quindi sempre a 72 ore da Lazio-Parma. Anticipare, quindi, sarebbe impraticabile.

Web Hosting

ABITUDINE – Resta quindi la strada del posicipo al lunedì sera. Quello che Inzaghi voleva scongiurare e che invece si troverà, molto probabilmente, ad affrontare ancora. Negli ultimi anni, in 13 gare post rugby, ben 11 volte è toccato alla Lazio il turno in casa. Cosa significa? Poco riguardo nei confronti della Lazio, scarsa attenzione verso una società e un presidente visti non benissimo nelle stanze dei bottoni del calcio italiano. Com’era la favoletta secondo cui Lotito era il deus ex machina del calcio italiano?

1 Comment on "Olimpico, dopo il 6 Nazioni tocca sempre alla Lazio: la storia si ripete…"

  1. Nessuno dice niente nelle sedi opportune? Tutti zitti?

Leave a comment

Your email address will not be published.


*