Lazio-Correa, passi avanti: El Tucu si avvicina

L’arrivo di Tare ad Auronzo e -a distanza di 24 ore- quello di Lotito, hanno dato una forte accelerata al mercato della Lazio. Sopratutto sul fronte trequartista, con Joaquin Correa che stacca il Papu (non ancora definitivamente tramontato). Stasera, infatti, i contatti tra il club biancoceleste e il Siviglia si sono infittiti e sono stati effettuati molti passi avanti nella trattativa che dovrebbe portare “El Tucu” a Formello; l’ex Sampdoria ha già accettato la destinazione. La richiesta del Siviglia, inizialmente, era di 25 milioni di euro. La Lazio ha lavorato con costanza per abbassare la quotazione e portarla intorno ai 20. Per Correa è pronto un contratto di 5 anni da circa 2 milioni a stagione e c’è chi sostiene che abbia già chiesto la disponibilità della maglia numero 11.

Web Hosting

ATTESAPer la fumata bianca manca ancora qualcosa. Il Siviglia non ha dato l’ok definitivo, ha chiesto ancora ore di riflessione, forse anche per individuare un sostituto. La Lazio aspetta e tiene in caldo le alternative: da Gomez a un altro giocatore offerto nelle scorse ore. Ma è Correa a essere in pole position, il profilo ritenuto da Tare perfetto per completare il reparto offensivo della Lazio e calarsi nel 3-5-1-1 di Inzaghi o nelle varianti come (3-4-1-2 e 3-4-2-1) che il tecnico sta studiando. Domani il club andaluso diramerà la lista dei convocati per il secondo turno preliminare di Europa League, da quella lista potrebbe arrivare un segnale chiaro. Se Correa non venisse inserito, allora, la trattativa sarebbe a un passo dalla svolta finale. La Lazio è fiduciosa, convinta della bontà della sua offerta, del lavoro portato avanti in questi giorni. El Tucu non è lontano.

Be the first to comment on "Lazio-Correa, passi avanti: El Tucu si avvicina"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*