Lazio, riecco Lucas Perez: Tare torna a sondare lo spagnolo

Lui è un vecchio pallino di Tare: seguito prima nell’estate 2016 e poi in quella dello scorso anno. Poi al suo posto arrivarono Luis Alberto prima e Nani poi. Lucas Perez, però, è tornato nelle mire della Lazio, alla ricerca di un giocatore offensivo che possa ricoprire sia il ruolo di centravanti, che quello di seconda punta. Perez, classe ’88, corrisponde all’identikit. Tare ha allacciato i contatti con i suoi agenti e ha chiesto informazioni. L’Arsenal, proprietaria del cartellino, è disposta a parlarne: 6-7 milioni per un trasferimento definitivo, altrimenti si può ragionare anche su un prestito con obbligo di riscatto. Lo spagnolo, dal canto suo, alla Lazio verrebbe di corsa, anche perché vuole rilanciarsi e l’esempio del suo amico ed ex partner d’attacco al Deportivo, Luis Alberto, è manifesto di come le cure di Inzaghi siano benefiche per chi gioca in zona offensiva. Su Perez ci sono anche Southampton e West Ham, ma la Lazio avrebbe una corsia preferenziale nella testa del giocatore. Ora sta a Tare decidere se affondare il colpo o se virare su altro.

Web Hosting

Be the first to comment on "Lazio, riecco Lucas Perez: Tare torna a sondare lo spagnolo"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*